Psicologia

SESSO E GRAVIDANZA

 

coppia

Le donne e i loro partner che non si sentono sicuri di avere rapporti sessuali durante la gravidanza possono tranquillizzarsi: non è necessario sospendere l’attività sessuale durante i nove mesi.

Uno studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, afferma che il sesso durante la gravidanza è generalmente sicuro e con poche, rare eccezioni, comporta rischi o complicazioni minime per la futura mamma.

I ricercatori Claire Jones, Crystal Chan, e Dan Farine  hanno affrontato la questione perché non ci sono linee guida relative a sesso e gravidanza.

Essi hanno esaminato la letteratura con l'obiettivo di mettere insieme un documento a cui far riferimento quando i pazienti affrontano l’argomento ponendo domande in merito.

Il documento delinea possibili complicanze del sesso durante la gravidanza come, ad esempio, la malattia infiammatoria pelvica.

Un'altra complicanza è il parto pretermine che  è una preoccupazione assillante per le donne con una storia passata di parto prematuro.

 

I ricercatori hanno evidenziato come non ci siano studi che dimostrino che l’attività sessuale in sé rappresenti un fattore di rischio significativo per un parto prematuro.

Ma nei casi in cui le donne avevano sintomi di una infezione del tratto genitale e una storia di parto pretermine, erano potenzialmente a maggior rischio di nascita prematura rispetto a quelle che non avevano tali sintomi.

"Molte volte non sappiamo perché le donne vanno in travaglio pretermine. Una delle teorie è che le infezioni possono essere un contributo a questo," affermano nel lavoro.

Vi sono  solo "limitate  evidenze per  fornire consigli" sul sesso in gravidanza alle donne con aumentato rischio di parto prematuro determinato da una storia precedente di parto pretermine, da gravidanza gemellare o incompetenza cervicale.

Eppure a queste donne in genere si consiglia di astenersi dal sesso.

Una controindicazione all’attività sessuale in gravidanza è  la placenta previa.

La placenta è la principale fonte di nutrimento per il feto. Quando si trova in basso, prossima alla cervice uterina, vi è un rischio potenziale di causare una perdita di sangue, talvolta anche abbondante.

 

Chan ha detto uno degli obiettivi nella pubblicazione di questo lavoro è stato quello di avviare il dialogo tra medici e pazienti: "Vogliamo solo per creare un ambiente in cui i medici si sentono a proprio agio nel parlare di sesso e gravidanza ai loro pazienti e viceversa". Jones ha detto che, in generale, il sesso durante la gravidanza è "molto sicuro".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dubbi e quesiti?

Chiedi al ginecologo

Centri PMA

Centri Procreazione Medicalmente Assistita

Altri articoli