Nascita

parto in anonimato

Ogni anno in Italia sono circa 3000 i neonati abbandonati e ritrovati prevalentemente vivi, ma anche morti purtroppo, abbandonati in media da mamme tra venti e quarant'anni.   La legge italiana permette alla donna di partorire nell'anonimato e di non riconoscere il figlio, garantendo allo stesso tempo al bambino il diritto di crescere in una famiglia. Una volta partorito, la madre potrà lasciare il neonato in ospedale e avrà 10 giorni di tempo per decidere di riconoscerlo; se ciò non… Leggi tutto:

Dubbi e quesiti?

Chiedi al ginecologo

Centri PMA

Centri Procreazione Medicalmente Assistita

Correlati

Nessun articolo correlato


Altri articoli