Nascita

Il cariotipo. Cosa sono i cromosomi

Il cariotipo.  Cosa sono i cromosomi
Nella diagnosi prenatale l’obiettivo fondamentale è la valutazione  dell’assetto cromosomico fetale mediante l’esame del cariotipo,  al fine di evidenziare la presenza di eventuali patologie cromosomiche. Tale esame viene effettuato attraverso la raccolta, la messa in coltura e lo studio delle cellule fetali presenti nel liquido amniotico o nei villi coriali. I cromosomi sono strutture a forma di bastoncino contenute nel nucleo di ogni cellula e costituite da DNA (acido desossiribonucleico)… Leggi tutto:

L’ECOGRAFIA IN GRAVIDANZA

L’ECOGRAFIA IN GRAVIDANZA
L’ecografia è l’esame diagnostico che permette di controllare l’evoluzione della gravidanza, l’integrità anatomica del feto e le modalità di crescita e sviluppo fetale. Sono tre le ecografie importanti in una gravidanza fisiologica. Possono diventare più numerose se la gravidanza è complicata da patologie o da difetti della crescita fetale. In tutti i casi capiterà di effettuare molti più esami ecografici nel corso della gestazione: è abbastanza normale che il… Leggi tutto:

LA FLUSSIMETRIA

La flussimetria o velocimetria Doppler è una metodica diagnostica, che consente di studiare le condizioni emodinamiche di alcuni vasi sanguigni materni e fetali. I distretti fetali sono l’arteria ombelicale, le arterie cerebrali e l’aorta discendente. Il distretto materno è rappresentato dalle arterie uterine. La doppler flussimetria è ormai entrata nel linguaggo comune e nel patrimonio di conoscenze delle coppie: Viene quindi spesso richiesta ed utilizzata come metodica di screening in tutte… Leggi tutto:

Screening del primo trimestre (bi test e translucenza nucale)

Screening del primo trimestre (bi test e translucenza nucale)
LA SINDROME DI DOWN La sindrome di Down, conosciuta anche come mongolismo, è la patologia cromosomica più frequente riscontrabile alla nascita. Tale sindrome è dovuta alla presenza di tre cromosomi 21, anziché due, nella persona affetta. Ogni individuo infatti, possiede nel nucleo di ognuna delle cellule del proprio organismo, 46 cromosomi, 23 dei quali ereditati dal padre e 23 dalla madre. I cromosomi sono le strutture che contengono tutte le informazioni relative a… Leggi tutto:

Prevenzione dell’infezione neonatale da Streptococco gruppo B: linee guida

        Da qualche decennio lo Streptococco di gruppo B (streptococcus agalactiae o SGB) è stato riconosciuto come uno dei maggiori responsabili delle infezioni neonatali più gravi (meningite, sepsi e polmonite). Nei paesi occidentali tali quadri hanno un’incidenza del 1,3 – 1,9 / 1000 nati vivi con una mortalità del 5%. Lo streptococco di gruppo B è un cocco anaerobio facoltativo, Gram-positivo, disposto in catenelle e viene di solito suddiviso in 8 sottotipi sulla base di specifici… Leggi tutto:

Dubbi e quesiti?

Chiedi al ginecologo

Centri PMA

Centri Procreazione Medicalmente Assistita

Correlati

Nessun articolo correlato