Sesso e Salute

La pillola dei cinque giorni dopo

ellaone1

 

La pillola dei cinque giorni dopo è in commercio, in italia, da aprile 2012. E' un contraccettivo d'emergenza che differisce dalla pillola "del giorno dopo" per l'intervallo maggiore di tempo che può trascorrere dal rapporto sessuale non protetto all'assunzione.

Il principio attivo si chiama ulipristal acetato con l'indicazione per la contraccezione postcoitale fino a 5 giorni dopo un rapporto sessuale.

A livello europeo, la pillola dei 5 giorni dopo, è in commercio in 21 paesi e il suo uso è raccomandato dopo i 18 anni.

Il Consiglio Superiore di Sanità  ha, inoltre, specificato che il farmaco non è abortivo, quindi, il suo uso è compatibile con la legge 194. E' necessario eseguire un test di gravidanza precoce,il cui esito sia negativo, prima o al momento della prescrizione.

ulipristal È questo il nome del nuovo farmaco per la contraccezione post-coitale che funziona con lo stesso meccanismo del levonorgestrel, la pillola del giorno dopo.  Quest’ultimo ha, però un'efficacia di “solo” 72 ore.

L' Ulipristal acetato (commercializzato come Ellaone dalla HRA Pharma) invece è utilizzabile come metodo di contraccezione d'emergenza durante le 120 ore (5 giorni) successive ad un rapporto sessuale non protetto.

Il farmaco è stato sperimentato negli  Stati Uniti e ha visto protagoniste più di 1200 donne americane. L'ulipristal si è dimostrato efficace nel 97,9 per cento dei casi, una una percentuale paragonabile a quella del levonorgestrel, ma con un'efficacia che si è dimostrata costante per ulteriori 48 ore.

Gli effetti collaterali sono sovrapponibili a quelli che possono comparire con l’assunzione di un normale contraccettivo orale, come nausea, tensione addominale, mal di testa e disturbi dell’ umore

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna